Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2016

Il cavaliere di Eron (l'avvento), di Laura Santella [RECENSIONE]

Immagine
Amo il genere fantasy, ma amo soprattutto le storie di vampiri, streghe, fantasmi... in questo libro non c'è niente di tutto ciò, eppure ne sono rimasta talmente affascinata che non vedo l'ora di iniziare la seconda lettura: Il cavaliere di Eron (il ritorno).
Ma adesso iniziamo con il primo libro di questa fantastica saga e andiamo a leggere la trama.

Titolo: Il cavaliere di Eron (l'avvento) 
Autrice: Laura Santella 
Genere: Fantasy
Editore: self Publishing 

Il mio voto: 


TRAMA
La storia è incentrata sulle avventure del mitico cavaliere di Eron: un guerriero senza macchia e senza paura, proveniente da un altro mondo, pronto ad affrontare chiunque e qualsiasi cosa pur di difendere il regno di Eron ed il suo popolo. A ricoprire questo ruolo sarà chiamata una persona molto particolare che, a prima vista sembrerà estremamente inadatta, ma che, alla fine, si rivelerà forse la carta vincente per sconfiggere il terribile e spietato re Kales di Lamdas ed il suo esercito stregato. 
Infatti…

Lettera a un bambino mai nato, Oriana Fallaci [RECENSIONE]

Immagine
Buongiorno a tutti voi, cari Lettori! Questa mattina voglio emozionarmi un po' regalando anche a voi la mia recensione di Lettera a un bambino mai nato di Oriana Fallaci. 
Oriana Fallaci era una grande scrittrice e una grande persona. Puoi solo amarla o solo odiarla: ma alla fine finisci irrimediabilmente per amarla. Una donna dal carattere forte, ostinata e orgogliosa. Pubblica con Rizzoli "Lettera a un bambino mai nato" nel 1975 con una prima tiratura di 80.000 copie. Il successo è immediato. 
Non è lei la donna del libro.  Tutt'al più, dice, le assomiglia come può assomigliarle qualsiasi donna del nostro tempo che vive sola e che lavora e che pansa.



Titolo: Lettera a un bambino mai nato 
Autrice: Oriana Fallaci
Genere: Narrativa
Editore: BUR

Il mio voto:









Oriana dedica questo libro a tutte le donne, dice:


A chi non teme il dubbio a chi si chiede i perché senza stancarsi e a costo di soffrire di morire A chi si pone il dilemma  di dare la vita o negarla questo libro è dedicat…

Ascolta il mio silenzio, di L. Cassie [RECENSIONE]

Immagine
Quando entro in letture romantiche e profonde tutto il resto svanisce. È proprio il caso di Ascolta il mio silenzio di L. Cassie un romanzo delicato, dalla scrittura dolcissima e malinconica che mi ha fatta sentire leggera, compresa, perché in fondo mi sono rivista in quella protagonista sola e abbattuta, derisa dai compagni, forte ma inquieta, che ha vissuto un dramma dal quale non riesce a riprendersi.  Non ho vissuto la sua stessa esperienza e la mia non le assomiglia nemmeno lontanamente, ma quel senso di disagio l'ho sentito mio, proprio come quando tra i banchi di scuola preferivo ascoltare il professore piuttosto che sentire tutti i pettegolezzi meschini di ogni giorno. 

Titolo: Ascolta il mio silenzio
Autrice: L. Cassie Genere: rosa/young adult/narrativa  Editore: Selfpublishing (a breve uscirà l'edizione con la casa editrice 13Lab)
Il mio voto:



TRAMA Succedono cose nella vita in grado di ferirci terribilmente, cose per le quali non sempre esiste una spiegazione. Accadono e ba…